Peeling Chimico

La pelle del viso è sottoposta a continui stress (dai raggi UV agli agenti inquinanti presenti nell’aria) che si sommano ai danni prodotti all’epidermide dall’invecchiamento e alle cattive abitudini di vita (scarsa attenzione alla dieta, stress, fumo, alcool e mancanza di sonno): lo strato corneo e l’epitelio superficiale, costituito da cellule morte embricate tra loro, si ispessiscono.

Il risultato è un incarnato ingrigito e opaco, un’epidermide poco elastica e solcata da rughe più o meno fini e marcate. In questi casi, il peeling chimico è il trattamento soft di medicina estetica che permette di intervenire per levigare la pelle migliorandone l’aspetto e la qualità al tocco.

Peeling chimico: che cos’è?

Il peeling chimico (dall’inglese to peel, ovvero ‘spellare, sbucciare’) è un trattamento di medicina estetica utilizzato per migliorare l’aspetto della cute – soprattutto quella del viso – attraverso l’applicazione di determinate sostanze che determinano una lenta e progressiva esfoliazione. Rimuovendo le cellule morte che danno alla pelle un aspetto opaco e invecchiato, si genera un effetto anti-age che dà al volto un aspetto più uniforme, compatto e levigato.

Ma in che cosa consiste il peeling chimico? Una soluzione acida (generalmente acido glicolico o tricloroacetico TCA a varie concentrazioni, ma possono essere impiegati altri agenti chimici in base alle necessità) viene applicata sul viso per un periodo di tempo sufficiente a interagire con gli strati cellulari, provocando un danneggiamento selettivo della cute, ovvero il procedimento di eliminazione delle cellule morte noto come esfoliazione, e il conseguente ricambio della pelle.

L’azione ringiovanente del trattamento, che elimina lo strato superficiale dell’epitelio donando nuova lucentezza alla pelle, si deve al fatto che:

  • il peeling chimico stimola la rigenerazione cellulare, rimovendo le cellule morte dello strato corneo e accelerando il naturale procedimento di ricambio;
  • il peeling chimico elimina le cellule danneggiate e degenerate, stimolando la loro sostituzione con cellule epidermiche normali;
  • il peeling chimico attiva la produzione di collagene ed elastina.

Peeling chimico

Il trattamento di peeling chimico, effettuato in ambulatorio e in centri specializzati in medicina estetica come il Centro Laser Monza, richiede circa 15-20 minuti, non è doloroso ed è ripetibile. Si sconsiglia di effettuare il trattamento nei mesi estivi poiché, assottigliando gli strati cutanei superficiali, il peeling chimico rende l’epidermide meno protetta e richiede l’applicazione di creme protettive specifiche.

Il Centro Laser Monza vi aspetta presso la sua sede in via Martiri delle Foibe numero 3 (angolo V.le Elvezia), per maggiori informazioni contattateci al numero di telefono 039 32 94 94 e al Fax 039 32 97 77 in orario d’ufficio. Ci trovate anche all’indirizzo e-mail: segreteria.centrolasermonza@gmail.com per informazioni e appuntamenti.

CONTATTACI