Scleroterapia delle varici e dei capillari

La scleroterapia dei capillari è indicata per eliminare vene di piccolo-medio calibro. Spesso eseguita con estrema approssimazione e superficialità, non ha ottenuto un giusto riconoscimento nel ruolo terapeutico della patologia varicosa.

In sintesi allo stato attuale oggi vengono proposte due tipi di terapia sclerosante: una estetica che, mediante tante piccole punture con farmaci a bassa potenza sulle teleangectasie (capillari) si pone l’obiettivo – con scarso successo – di eliminare questi inestetismi; una emodinamica che ha invece per obiettivo di eliminare non solo l’effetto ma anche causa dei capillari e migliorare l’intero sistema venoso sigillando quelle vene perforanti che invertendo il flusso di sangue dal profondo alla superficie, determinano le varici.

Una buona preparazione tecnica ed una adeguata esperienza sono indispensabili per conseguire risultati positivi. L’iniezione sclerosante ha come obiettivo la completa sigillatura della vena a cui farà seguito il suo completo assorbimento da parte dell’organismo. A tale scopo si usano farmaci di diversa concentrazione che possono essere iniettati in soluzione liquida  o sotto forma di mousse (schiuma) per le vene di calibro maggiore. Il ripristino funzionale delle vene trattate asserito da chi esegue la cosidetta terapia rivitalizzante o La TRAP therapy è assolutamente infondata.

Se dunque cercate un angiologo nelle zone di Monza o Milano non esitate a contattare il Centro Laser Monza.

CONTATTACI