Ringiovanimento vaginale

Si esegue sulle donne che a causa del parto o dell’età hanno sviluppato un rilassamento eccessivo e un’atrofia progressiva dei tessuti vaginali. Il trattamento chirurgico o laser (associato anche all’utilizzo di cellule staminali rigenerative autologhe) permette di migliorare il tono e tensione dei tessuti vaginali migliorandone l’aspetto estetico e le funzioni tra cui quelle sessuali.