Pene piccolo

Pur non esistendo parametri riconosciuti che indichino chiaramente cosa sia un pene piccolo, si ritiene che un micro pene sia un pene di almeno 2,5 deviazioni standard al di sotto della norma e che in erezione misuri meno di 14 cm.

TECNICHE DI ALLUNGAMENTO

La lunghezza del pene può essere incrementata mediante la tomia del legamento sospensore del pene, la struttura posta alla base superiore del membro e atta a mantenerlo vicino al bacino. Tale tecnica permette di acquistare in genere 3-4 cm con il pene in erezione.
La lunghezza può essere ulteriormente incrementata ricorrendo all’allestimento dei cosiddetti lembi a WY che permettono di guadagnare altri 2-3 cm.
In alcuni casi poi si può associare la liposuzione del pube, che riducendo l’adiposità alla base del pene, ne esalta la lunghezza.

IMPIANTI PROTESICI

Sono indicati solo nel caso di difetti di erezione e non per mero allungamento dell’organo.

TECNICHE DI AUMENTO VOLUMETRICO

Il volume del pene può essere invece incrementato con varie metodiche.
La tecnica più sicura è quella della lipostruttura, cioè dell’inserimento di cellule staminali autologhe (del paziente stesso) nel sottocute che generano un aumento del calibro e delle spessore delle pareti del pene.
Alterative a tale tecnica possono essere gli innesti di derma oppure l’utilizzo di acido jaluronico macromolecolare.

CONTATTACI